• ambiente,  mare,  tips

    Rispettare il mare: 5 regole dello snorkeling

    Come vi ho preannunciato nell’articolo sulle isole Daymaniyat, oggi si parlerà di comportamenti da tenere in mare.

    Tengo tantissimo a questo articolo. Era da un bel po’ che volevo pubblicarlo e finalmente ce l’ho fatta, anche grazie all’aiuto della mia amica biologa Enrica Burioli. Non voglio farvi perdere altro tempo, andiamo subito al sodo e accogliamo con un grande applauso Enrica Burioliiiiii

    Rispettare il mare: 5 regole per lo snorkeling

    L’approccio migliore e più sicuro per sé stessi e per l’ambiente marino, è quello di immergersi sapendo di essere ospiti in un mondo che non è propriamente il nostro.

    L’idea è quella di esplorare con lo sguardo, lasciarsi meravigliare dal brulicare di vita di forme e di colori, senza voler interagire per forza, ma restando appunto spettatori.

    Ricordiamoci sempre che in mare noi siamo gli ospiti.

    È fondamentale quindi rispettare l’ambiente che ci circonda e i loro abitanti: ecco alcune “regole del bon ton Marino” che forse non conoscevi:

    1. NON DISTURBARE, INSEGUIRE, NÈ TOCCARE LE TARTARUGHE MARINE:

    Rispettare il mare: 5 regole per lo snorkeling
  • viaggio-in-norvegia-low-cost
    europa,  Norvegia,  on the road

    Norvegia low cost

    NORVEGIA LOW COST: SI PUO’ FARE?

    “Norvegia” e “low cost” nella stessa frase potrebbe sembrare follia, perchè la Norvegia è uno dei paesi meno low cost che io abbia mai visitato. Questo viaggio è stato una sfida anche per me, sventolatrice pro della bandiera della poraccitudine.

    Ovviamente la parola “low cost” va presa con le pinze: low cost per quanto possa esserlo in un paese del Nord.

    Eppure con qualche accortezza e qualche trucchetto SI. PUO’. FAREEEEEEEEEEEEEE. (cit.)

    Tutto quello che leggerete in seguito sono i miei consigli spassionati su come riuscire a risparmiare qualche soldino. Così facendo, vi posso assicurare che, TUTTO COMPRESO (e vedrete di cosa parlo nel prossimo articolo) abbiamo speso, per 11 giorni in Norvegia, 1100 € a testa circa.

    Bando alle ciance e passiamo ai discorsi “HOT”, che sono anche il motivo per cui siete arrivati fino a qui:

    I consigli per viaggiare in Norvegia low cost.

  • Cork panorama chiesa irlanda
    europa,  irlanda

    Viaggio in Irlanda: 7 consigli utili

    VIAGGIO IN IRLANDA:  7 CONSIGLI UTILI

    O anche “cose che avrei voluto sapere prima”.

    Qui di seguito vi snocciolo un po’ di chicche che spero passano tornarvi utili per organizzare un viaggio on the road tra le lande irlandesi. 

    Un insieme di scelte per noi vincenti e di lezioni imparate sulla mia pelle, perchè si sa, cappellare è umano.

    1 – COSA VEDERE: Nei prossimi articoli vi scriverò cos’ho scelto personalmente, ma in generale leggo una guida (di solito Lonely Planet) e blog di altri viaggiatori affini al mio modo di viaggiare.

    Durante la lettura mi segno per bene tutte le cose che vorrei vedere, dividendole per importanza.

    2 -DECIDERE IL PERCORSO: Dopo aver terminato la lista, uso google Maps: grazie alla funzione “indicazioni stradali” si possono aggiungere le varie tappe e vederne non solo la posizione geografica, ma anche i tempi di percorrenza. Se avete una manciata di posti random tra i vostri appunti, scriveteli e poi create un percorso adeguato spostandole cronologicamente. La mappa si aggiornerà in tempo reale. Con il filtro “elimina autostrade” o “elimina pedaggi” vi segnerà in automatico le strade più tranquille e meno trafficate.

    cartina irlanda con tragitto

Translate »